MARCO FORNARO 

Marco Fornaro

Sono un ingegnere, un ipnotista, un coach, un intellettuale, ma soprattutto sono una persona che ha sempre vissuto molto intensamente

PER ULTERIORI INFORMAZIONI CONTATTAMI:

+353-85-7413235 (WHATSAPP)

marco.fornaro@gmail.com


L’importanza degli obiettivi

2023-08-15 09:19

Marco Fornaro

COACHING, 2000005,

L’importanza degli obiettivi

Durante il mio percorso di crescita personale ho avuto vari momenti di “grazia” o “illuminazione”, Ma ce uno che occupa i miei pensieri TUTTI i giorni

 

Durante il mio percorso di crescita personale ho avuto vari momenti di “grazia” o “illuminazione”, tutti bellissimi e molti realmente “Life Changing”

 

Ma ce n’è uno in particolare, solo uno, che a partire da quando lo ho vissuto occupa i miei pensieri TUTTI i giorni

 

E’ successo studiando PNL, l’argomento era la gestione degli obiettivi personali, obiettivi di qualsiasi genere: professionali, sportivi, personali, la PNL insegna molto bene definirli, strutturarli, e ad impostare un percorso per raggiungerli.

 

E’ semplice comprendere che fissare degli obiettivi, per iscritto,  dichiararli esplicitamente a se stessi, al mondo, al proprio “inner circle”, alla propria anima gemella o al proprio coach, è in generale una cosa positiva, se non altro aiuta a chiarire le idee ed a  “canalizzare” le nostre energie, ma il “magic” per ME è successo quando l’istruttore ha pronunciato la seguente frase:

 

“La differenza tra un obiettivo ed un sogno è una data di scadenza”

 

 Ed è proprio così!, continuare a pensare a qualcosa senza definirlo in modo pratico, a partire dalla data in cui vogliamo raggiungere/ottenere quel qualcosa è non solo inutile …. è dannoso, frustrante, il sogno se non realizzato si trasforma pian piano in un incubo, che invece di migliorare la nostra vita la avvelena…irreparabilmente. 

 

La consapevolezza acquisita quando ho sentito quella frase ha influenzato radicalmente la mia vita, in meglio, ha fatto letteralmente esplodere le mie energie

 

Da allora, quando mi sveglio la mattina il mio primo pensiero va al raggiungimento degli obiettivi che mi sono prefissato, mi chiedo cosa posso fare OGGI per avanzare nel loro raggiungimento, verifico quali sono le mie risorse OGGI per raggiungerli, prima di tutto ed essenzialmente il TEMPO che posso dedicare

POI

scrivo nel mio diario giornaliero cosa farò e quanto tempo dedicherò ad ogni attività prefissata (tecnicamente li definisco “micro-obiettivi”) e poi …. 

 

SI PROCEDE!

 

Ovviamente durante la giornata possono succedere molte cose spiacevoli, ad esempio impegni di lavoro o personali non pianificati ed urgenti, i sintomi di una influenza stagionale, la rottura di una tubatura in casa …. Insomma “shit happens”! …. eccome se happens! …. alle volte happens per settimane di seguito!

ovviamente quando “shit happens” devo cambiare i miei programmi, ed in alcuni casi rinunciare del tutto al raggiungimento dei miei obiettivi “di giornata” (… ed in alcuni casi di riflesso ri-modulare i miei obiettivi di lungo periodo) …MA… indipendentemente da quello che accade, invariabilmente, chiudo la mia giornata SERENO E FELICE, perché SO di aver fatto tutto quello che era nelle mie possibilità …. E ….. mi lascio godere di un momento di puro svago e relax prima di dormire

 

Fissa un appuntamento gratuito e parlami di te, ogni viaggio per quanto lungo e meraviglioso inizia con un primo passo, che a te non costerà nulla, quindi perché con cominciare SUBITO 😉

 

Professional World changer @ non mi importa dei diritti legali, ma faccio causa ai bugiardi 

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder